Confindustria Modena
Società
ARCHIVIO

Stampa l'articolo
la galleria

Fai, successo di pubblico per Marca Corona

Lo scorso 26 e 27 marzo la Galleria Marca Corona è stata visitata da oltre 500 persone. La prossima apertura straordinaria è fissata per il 16 e 17 aprile

Il prossimo appuntamento è per sabato 16 e domenica 17 aprile in occasione dell'iniziativa "Musei da Gustare" organizzata dalla Provincia di Modena nella quale un pezzo della propria raccolta diventerà il movente per approfondimenti e studi.

La Galleria Marca Corona valorizza l'attualità di uno dei marchi più prestigiosi della ceramica italiana attraverso la ricostruzione filologica di un passato plurisecolare. Nel corso del novecento infatti la "Ditta Carlo Rubbiani" si trasforma prima in "Società Anonima Ceramica di Sassuolo", poi nel 1935 in "Società Anonima Ceramiche Marca Corona" quindi nell'attuale società Ceramiche Marca Corona Spa che ha continuato negli anni a raccogliere e catalogare gli oggetti d'arte ceramica del proprio passato industriale.

Progettata dallo studio Progettisti Associati, la Galleria si trova presso la nuovissima sede dell'azienda a Sassuolo e raccoglie il "patrimonio genetico ceramico" dell'azienda dalla metà del Settecento a oggi, passando dalla stoviglieria e dagli oggetti d'arredo degli esordi, alle targhe per la denominazione e la numerazione stradale fino alle piastrelle decorate per pavimenti e rivestimenti, ideali precorritrici dell'attuale produzione industriale di alta qualità.

L'intento originario, identico a quello odierno, era costituire una prestigiosa testimonianza dell'eredità storica della manifattura ceramica sassolese, affinché, ricorda Federico Argnani, il primo studioso della raccolta, ogni cliente potesse comprendere come presente e passato si coniugassero nella produzione contemporanea attraverso una solida continuità imprenditoriale e artistica, «a meglio testimoniare l'importanza della Fabbrica di Sassuolo, rendendole perenne onore».

(07 aprile 2011)
Argomenti: Cultura