Confindustria Modena
Società
ARCHIVIO

Stampa l'articolo
modena

Etica e imprenditori, Ucid a convegno

Elena Salda, neopresidente dei Giovani imprenditori di Confindustria Modena, è stata invitata per raccontare l'esperienza della sua azienda (la Cms di Marano). Ci sarà anche l'arcivescovo di Modena Antonio Lanfranchi

Dopo il convegno di Villa Cesi del 15 ottobre scorso e dopo un analogo convegno nazionale a Roma a febbraio con una nutrita partecipazione delle più note personalità e istituzioni, fra cui la Tetrapak, Ucid riprende l'argomento organizzando un nuovo incontro.

All'iniziativa sono stati invitati i componenti del Gruppo Giovani di Confindustria Modena. In particolare Elena Salda, presidente dei Giovani imprenditori modenesi, porterà l'esperienza della sua azienda, la Cms di Marano.

«Cms», afferma il presidente dell'Ucid di Modena Gian Carlo Vezzalini, «è socia del Club Responsabilità Sociale d'Impresa, con cui condividiamo le aspettative e le finalità in rapporto all'argomento della creazione del "bene comune" come espressione dello sviluppo equilibrato dell'impresa nel contesto di tutti i membri del territorio in cui opera».

L'incontro avrà luogo mercoledì 21 marzo alle ore 18 presso la sala Cavani del Centro Famiglia di Nazareth, in via Formigina 319 a Modena. All'iniziativa parteciperà l'Arcivescovo di Modena Antonio Lanfranchi.

(14 marzo 2012)
Argomenti: Cultura