Confindustria Modena
Imprese
ARCHIVIO

Stampa l'articolo
san felice

Edilteco, un logo per ripartire

L'azienda di San Felice ripropone le tinte d’elezione della propria firma, in un logo che è appello alla solidarietà e voglia di ricominciare

Rosso come la compassione nel pensiero buddista, anelito del cuore ad immedesimarsi con l’altro. Rosso come i segnali di pericolo. Rosso come l’emergenza. Rosso come il terremoto che lo scorso maggio ha messo a dura prova un territorio da sempre votato all’eccellenza. Rosso è slancio, forza, passione. 

È il colore più stimolante e coinvolgente dell’intero spettro, l’unico in grado di risvegliare le assopite coscienze. Rosso perchè rossa è l’impronta lasciata negli anni da Edilteco.

A poco più di un mese dalla prima scossa che ha devastato numerosi comuni della bassa modenese, l’azienda di San Felice sul Panaro ripropone le tinte d’elezione della propria firma (il bianco, il grigio ma soprattutto il rosso acceso), in un logo che è appello alla solidarietà, emblema di condivisione, desiderio di un nuovo inizio. Senza indugio. Senza il timore di dire grazie a chi non resta indifferente. "Sisma Emilia ’12. Il vostro acquisto ci aiuta a ripartire. Grazie da Edilteco Group" è il ritratto da esibire di una regione ferita nel profondo che non ha alcuna intenzione di arrendersi. Ma che non vuole e non può essere dimenticata.

(06 settembre 2012)