Confindustria Modena
Imprese
ARCHIVIO

Stampa l'articolo
ceramica

Due prestigiose certificazioni per Florim

Con la "Uni En Iso 14001" e la "Bs Ohsas 18001" l'azienda di Fiorano porta avanti il suo impegno sul fronte dell'ambiente e della salute e sicurezza dei propri addetti

Claudio LuccheseFlorim Ceramiche ha ottenuto dal Tüv le prestigiose certificazioni Uni En Iso 14001 e Bs Ohsas 18001, che testimoniano il costante impegno dell'azienda nei confronti dell'ambiente e della salute e sicurezza dei propri addetti.

La certificazione volontaria ISO 14001 attesta la conformità dell'azienda a una serie di procedure codificate a livello internazionale volte a migliorare il sistema interno di gestione ambientale.

L'Ohsas 18001 (Occupational Health & Safety Assessment Series) è invece un riferimento internazionale per la certificazione di un sistema gestionale orientato alla sicurezza e salute sui luoghi di lavoro. Florim è la prima azienda ceramica italiana a ottenere tale importante riconoscimento, che sancisce il costante impegno nei confronti dei propri addetti.

L'ottenimento di tali certificazioni nasce dalla volontà di conciliare la qualità con l'efficienza e la produttività, nel rispetto dell'ambiente, del tessuto sociale in cui l'azienda opera e della salute e sicurezza dei lavoratori.

È in quest'ottica che Florim ha deciso di acquistare anche due defibrillatori di nuova generazione, che saranno messi a disposizione della squadra interna di pronto soccorso. L'installazione di questi dispositivi incrementerà ulteriormente le dotazioni di sicurezza dell'azienda.

Florim è certa che questa sia la strada migliore per gestire nella maniera più efficace l'attuale situazione di mercato e affrontare il futuro in una prospettiva di sviluppo sostenibile.

Guidata da Claudio Lucchese, figlio del fondatore Giovanni, Florim occupa una posizione di leadership nel panorama mondiale dell'industria ceramica per fatturato e penetrazione nei mercati. L'azienda è un gruppo internazionale con unità produttive, società commerciali o partnership in Europa, America e Asia. Conta circa 1.500 dipendenti a fronte di un fatturato consolidato 2010 di 270 milioni di euro e una produzione nello stesso anno pari a 18 milioni di metri quadrati. Florim detiene nel proprio portafoglio i marchi Floor Gres, Rex, Cerim, Casa dolce casa e Florim Usa.

(14 gennaio 2011)
Argomenti: Ceramico