Confindustria Modena
Attualità
ARCHIVIO

Stampa l'articolo
gruppo giovani

Doppio appuntamento per i giovani di Confindustria Modena

In tre giorni la delegazione guidata da Davide Malagoli ha fatto tappa prima al Cira di Capua e poi a Capri al convegno organizzato dai Giovani imprenditori

Cira e "Mediterraneo, dall'Europa al Golfo, la rotta verso i nuovi orizzonti": doppio appuntamento campano per il Gruppo Giovani di Confindustria Modena. La delegazione guidata da Davide Malagoli, in tre giorni, ha prima visitato a Capua uno dei più importanti centri di ricerca aerospaziale al mondo e poi ha partecipato al convegno di Capri organizzato dai Giovani imprenditori di Confindustria.

La visita del Cira si è concentrata sui grandi impianti di prova e sui laboratori Lisa (Impianto di Crash), Iwt (Icing Wind Tunnel), Pwt (Plasma Wind Tunnel), tecnologie e materiali avanzati e sistemi di volo. Nel caso del Lisa si tratta di un impianto unico al mondo per l’esecuzione di prove d’impatto di strutture reali con procedure riconosciute dall'ente nazionale di certificazione aeronautica (Enac). Un laboratorio simile al Plasma Wind Tunnel, invece, esiste solo alla Nasa.

A Capri, la presidente dei Giovani imprenditori di Confindustria Federica Guidi, ha rilanciato il ruolo di un'area economica importante che insista sul Mediterraneo: «Il nostro sogno è che il Mediterraneo tra vent'anni sia un'unica grande zona franca: senza dazi e senza barriere». «Noi Giovani imprenditori», ha detto la Guidi, «faremo la nostra parte, cercheremo di mantenere le imprese attive, vive, competitive sul mercato».

(09 novembre 2009)
Argomenti: Confindustria