Confindustria Modena
Finanza
ARCHIVIO

Stampa l'articolo
workshop in confindustria emilia

Diagnosi energetica e certificati bianchi, strumenti per l'efficienza energetica

L'appuntamento è per lunedì 17 luglio alle ore 14.30 a Modena presso l'auditorium Fini di via Bellinzona

Dal 10 luglio e fino al 30 settembre 2017 sarà nuovamente possibile presentare domanda da parte delle imprese per le agevolazioni previste dal Fondo Energia, il fondo di finanza agevolata a copartecipazione privata per il finanziamento della green economy. Parallelamente a questo, sempre la Regione, con la delibera 919 del 28 giugno 2017, ha prorogato al 31 luglio 2017 i termini per la partecipazione al bando per il finanziamento delle diagnosi energetiche nelle Pmi. La nuova delibera stabilisce che ogni impresa può presentare una domanda per ciascun sito produttivo localizzato nel territorio dell'Emilia-Romagna.

Partendo dalla discussione di queste due misure, Confindustria Emilia, sede di Modena, organizza un workshop per dare alle imprese associate gli strumenti per meglio destreggiarsi nel macrocosmo dell'efficienza e della diagnosi energetica.

Il programma dell’incontro. Alle 15 Domenico Santino e Silvia Ferrari parleranno delle "Linee guida per la fase 2 delle diagnosi energetiche per le grandi imprese e le imprese energivore"; alle 15.30 Attilio Raimondi della Regione Emilia-Romagna affronterà il tema del "Bando per il cofinanziamento delle diagnosi energetiche per le Pmi e Fondo rotativo di finanza agevolata per il finanziamento della green economy"; alle ore 16 Claudio Palmieri e Claudia Vignudelli (Hera) parleranno de "Le nuove regole sui certificati bianchi: un'opportunità di sviluppo per le imprese"; alle ore 16.30 toccherà a Fabio Ferrari (Energy Way) parlare di "La diagnosi energetica e il monitoraggio dei consumi. Il ruolo delle Esco nell'ambito del programma Industria 4.0"; alle ore 17 sarà presentato il "Club degli energy manager di Confindustria Emilia" e alle 17.30 le aziende che hanno ottenuto i contributi dei certificati bianchi racconteranno la loro esperienza.

Per ulteriori informazioni rivolgersi all'area Ambiente e sicurezza: ambiente.mo@confindustriaemilia.it - Tel. 059448348.

(13 luglio 2017)
Argomenti: Credito