Confindustria Modena
Società
ARCHIVIO

Stampa l'articolo
modenafiere

Country Life, lo stile di vita in mostra

Da giovedì 3 a martedì 8 dicembre, il quartiere fieristico di Modena ospita la diciottesima edizione della mostra-mercato organizzata da Exhico

Da giovedì 3 a martedì 8 dicembre, il quartiere fieristico di Modena ospita la diciottesima edizione di Country Life, la mostra-mercato dedicata allo stile di vita country e organizzata dalla società modenese Exhico, col patrocinio del Comune e della Provincia di Modena. Si tratta di un mix di tradizione e fantasia, creatività e lavorazione artigianale, che propone atmosfere country provenzali, inglesi, austriache, americane, e ovviamente anche padane.

Idealmente suddivisa in quattro settori (casa, giardino, vestire e hobby), la fiera Country Life presenta arredamento country, oggettistica, decori, tessuti, abbigliamento, prodotti naturali, idee per il tempo libero, un allestimento raffinato e tanti spazi d’intrattenimento.

Data la sua collocazione prenatalizia, questa manifestazione costituisce un'ottima occasione per acquistare regali, mentre per gli amanti del fai da te è possibile dedicarsi all’apprendimento o al perfezionamento di tecniche particolari, per creare con le proprie mani oggetti da regalare o per realizzare originali decorazioni.

Tra le altre sezioni di Country life c'è Gold Event, la mostra itinerante di professionisti e artigiani che si distinguono per originalità e raffinatezza. Qui è possibile trovare oggetti d'arte, gioielli, abiti e cachemire di qualità. Lo spazio che ospita Gold Event è collocato nella piazza al centro del padiglione, in un allestimento scenografico realizzato da un team di architetti modenesi che utilizza le marche migliori del design italiano per esterni.

Garden Life è un padiglione dedicato all’orto, al giardino e all’amore per gli animali domestici. Si tratta di una mostra mercato di sementi, piante, attrezzature per il giardinaggio e accessori per la cura degli animali, dove è possibile incontrare orticultori, vivaisti e allevatori.

Gentry è invece la zona dedicata alle "stravaganze" maschili. Agli accessori per il "fumo lento", necessari per i minuziosi cerimoniali di questo rito, si aggiungono tutti i dettagli dello stile del "gentiluomo di campagna", ovvero l'abbigliamento informale e su misura, la piccola pelletteria, gli oggetti da collezione, vini, liquori e distillati, fino al culto delle automobili d’epoca del Museo delle Mille Miglia.

Continua infine la collaborazione con Museimpresa avviata con successo nella scorsa edizione. Il progetto prevede un concorso per gli studenti della scuola superiore, un seminario con i curatori dei musei, laboratori didattici e mostre di sezioni delle collezioni. Partecipano Aboca Museum, Museo del cavallo giocattolo Artsana, Kartellmuseo e Zucchi Collection Museum. Per informazioni: 059244586 - sito internet.

(30 novembre 2009)
Argomenti: Cultura