Confindustria Modena
Lavoro
ARCHIVIO

Stampa l'articolo
l'incontro di carpi

Contratto Gomma-Plastica, un rinnovo di qualità

Nella provincia di Modena le aziende appartenenti a questo settore sono quasi 200. Confindustria Modena e Unindustria Reggio Emilia hanno organizzato un confronto con le proprie imprese associate


Angelo Bonsignori e Marco Cervini

Dopo un'intensa trattativa tra la Federazione Gomma Plastica, associata a Confindustria, e i sindacati di settore Filctem-Cgil, Femca-Cisl, Uiltec-Uil, lo scorso 10 dicembre è stato firmato il rinnovo del contratto 2016-2018 del settore gomma-plastica. Un settore che su scala nazionale interessa circa 140mila lavoratori, impiegati in 5.500 aziende di piccole e medie dimensioni. Nella provincia di Modena le aziende appartenenti a questo settore sono quasi 200, una buona parte delle quali associate a Confindustria Modena.

Per illustrare le importanti novità raggiunte con questa intesa contrattuale, Confindustria Modena, in collaborazione con Unindustria Reggio Emilia, ha organizzato un incontro aperto alle imprese associate presso la sede di Carpi. Relatori d'eccezione il direttore della Federazione Gomma Plastica, Angelo Bonsignori, e il direttore dell'area Relazioni sindacali Marco Cervini. Entrambi hanno seguito molto da vicino la fase negoziale che ha portato al rinnovo del contratto. 

L'incontro ha visto la partecipazione di circa una trentina di aziende e ha innescato un dibattito lungo e appassionato. In buona sostanza, secondo gli addetti ai lavori, si tratta di un contratto «di grande qualità, contraddistinto da originali e peculiari soluzioni sindacali».

(26 maggio 2016)