Confindustria Modena
Attualità
ARCHIVIO

Stampa l'articolo
medolla, carpi e distretti pedemontani

Confindustria Modena incontra gli imprenditori del territorio

Lunedì 27 febbraio Medolla, ma nei prossimi mesi anche Carpi e distretti pedemontani: l'associazione di via Bellinzona si muove sul territorio per intercettare bisogni ed esigenze delle aziende

Un'occasione per una comune valutazione sui temi dell’economia e del mercato e una riflessione su obiettivi e priorità di Confindustria Modena legati al territorio. Con questo scopo, lunedì 27 febbraio a Medolla, presso la sede del distretto dell’Area Nord, il presidente Pietro Ferrari, insieme al direttore Giovanni Messori e al delegato di distretto Enrico Manfredini, ha incontrato un gruppo di aziende associate.

Il presidente ha cominciato il suo intervento illustrando i dati emersi da un’indagine sull’andamento dell’industria manifatturiera condotta da Confindustria Modena (presentati nella conferenza stampa dello scorso 13 febbraio - VIDEOINTERVISTA) per poi lasciare la parola agli imprenditori.

Pietro Ferrari ha ascoltato con attenzione gli interventi che si sono susseguiti per tracciare un quadro preciso delle criticità che le aziende del territorio si trovano ad affrontare in questo momento e  capire, di conseguenza, come l'associazione possa intervenire per dare agli imprenditori risposte concrete in tempi ragionevoli.

«Confindustria Modena», ha sottolineato Ferrari, «è impegnata nella tutela degli interessi delle oltre 1.000 piccole, medie e grandi aziende che hanno scelto il sistema Confindustria. Proprio l'impegno di sostenere con efficacia le imprese del territorio ci spinge ad accrescere costantemente il nostro valore di rappresentanza, ovvero il peso, anche quantitativo, della nostra autorevolezza rispetto a tutti gli interlocutori di Modena e provincia così come di livello regionale e nazionale. Un'esigenza che si è ancor più rafforzata in questi ultimi anni. Anni che hanno visto il moltiplicarsi di sfide e opportunità ma anche di complessità che il sistema delle nostre imprese solo con la forza dell'unità può superare».

L'incontro presso il distretto dell'Area Nord è il primo di una serie di incontri che nei mesi a venire si replicherà anche a Carpi e nei distretti pedemontani, per poi far ritorno a Modena a fine maggio.

(29 febbraio 2012)
Argomenti: Confindustria