Confindustria Modena
Attualità
ARCHIVIO

Stampa l'articolo
il seminario

Come progettare macchine sicure e valutare i rischi

La fondamentale tematica per i produttori di beni strumentali è al centro di un seminario

"Come progettare macchine sicure e valutare il rischio" è il tema del seminario tecnico organizzato da Acimac (Associazione Costruttori Italiani Macchine per Ceramica) e Ucima (Unione Costruttori Italiani Macchine per il Confezionamento e l’Imballaggio) che si terrà martedì 18 ottobre 2011 dalle ore 9.30 alle 17 a Villa Marchetti di Baggiovara.

Una nuova norma internazionale raggruppa in un unico dettato normativo i principi generali di progettazione in sicurezza delle macchine e i criteri per la valutazione del rischio. Oggi, quindi, in un’unica norma troviamo i riferimenti tecnici fondamentali per la conformità Ce delle macchine.

La norma verrà ampiamente analizzata e approfondita, con particolare riferimento alla valutazione e riduzione del rischio relativi alle installazioni complesse in cui sono presenti una pluralità di fornitori.

Relatore d’eccezione sarà Paolo Capelli, esperto di sicurezza e certificazione Ce delle macchine e impianti, membro del Comitato Europeo di Normazione "Cen Ct 146 Packaging machines – safety".

Per i suoi contenuti, il seminario è di interesse sia del personale che tradizionalmente segue gli aspetti di sicurezza delle macchine, ma anche per tutti i progettisti di recente assunzione, che potranno così completare la loro formazione su aspetti determinanti per la corretta progettazione del macchinario.

(17 ottobre 2011)
Argomenti: Confindustria