Confindustria Modena
Imprese
ARCHIVIO

Stampa l'articolo
logistica

Chimar premiata da Cnh Industrial

Al Sustainability Supplier Award 2016 l'azienda di Limidi riceve un doppio riconoscimento come Top Supplier nella categoria Warehousing&Packaging e per un progetto di efficientamento energetico


Chimar è stata premiata da Cnh Industrial in occasione dell’annuale appuntamento "Logistics Sustainability Award 2016" tenutosi a Torino il primo dicembre scorso. «La performance di un operatore logistico non può più basarsi sul mero bilanciamento di costi, livello di servizio e qualità. Un Top Logistics Supplier CNH deve necessariamente fare i conti con il concetto di sostenibilità», dichiara Dror Noach, Vp Global Logistics Cnh.

L'azienda del gruppo Fiat è riconosciuta globalmente per il suo impegno sul tema della sostenibilità e, inevitabilmente, ripone questa attenzione sui suoi fornitori. Il Sustainability Supplier Award è stato assegnato a Chimar nella categoria Renewable Energy per l'installazione di un impianto di cogenerazione alimentato con gli sfridi della produzione di imballaggi. Tale impianto, permette al plant produttivo di imballaggi in legno Chimar (sito a Limidi di Soliera), di rendersi indipendente da un punto di vista energetico e di risparmiare 583 tonnellate di CO2 all’anno.

Questo sistema virtuoso di economia circolare, permette di eliminare i trasporti dedicati allo smaltimento degli scarti produttivi. L’evento è proseguito con la premiazione dei fornitori che hanno avuto le migliori performance nel 2016. Chimar è stata premiata come Top Supplier nella categoria Warehousing & Packaging per l'eccellente servizio svolto nei centri logistici Chimar 5 di Carpi e Chimar 7 di Beinasco (Torino) diventando partner logistico 4PL.

«Questo traguardo», secondo l'amministratore delegato di Chimar Marco Arletti, «è il frutto dell’impegno quotidiano delle nostra squadra che giorno dopo giorno contribuisce al successo dei nostri clienti».

Chimar. Il Gruppo si colloca fra i più importanti produttori europei di imballaggi industriali con forti competenze nella progettazione di imballi speciali e nella logistica aggregata. Nel 2015 ha fatturato 40 milioni di euro ed attualmente occupa oltre 500 persone.

(06 dicembre 2016)