Confindustria Modena
Attualità
ARCHIVIO

Stampa l'articolo
Ceramica

Cersaie 2010, "Cambio di clima" a convegno

Il programma di quest'anno indaga il mutamento della percezione comune sul versante della società, della cultura e dell'ambiente

Dopo lo straordinario successo dello scorso anno, Cersaie 2010 conferma "Costruire, abitare, pensare", il contenitore culturale che ha la propria sede nella Galleria dell'Architettura, luogo di incontro ma anche momento di dibattito sulle principali tematiche del costruire e dei materiali.

Il Salone internazionale della ceramica per l'architettura e dell'arredobagno, la cui ventottesima edizione apre a Bologna martedì 28 settembre 2010, si conferma appuntamento importante per il mondo del progetto e del design nazionale e internazionale.

La nuova edizione di "Costruire, abitare, pensare" affronta e approfondisce quest'anno il tema del "Cambio di clima", che delinea il filo conduttore dell'intero programma, volto a investigare i cambiamenti in essere tanto nel contesto generale di riferimento, quanto negli specifici ambiti dell'ambiente, della società e della cultura.

Aree tematiche, quelle oggetto della riflessione 2010, che interesseranno diversi ambiti: dalla progettazione architettonica alle tendenze del design degli ambienti all'uso dei materiali (piastrelle di ceramica in primis).

Realizzato per la prima volta in occasione di Cersaie 2009, "Costruire, abitare, pensare" ha registrato la presenza di oltre 4.000 professionisti alle 18 conferenze e seminari che si sono tenuti nei cinque giorni della manifestazione.

(08 marzo 2010)
Argomenti: Confindustria, Ceramico