Confindustria Modena
Imprese
ARCHIVIO

Stampa l'articolo
logistica

Chimar, nuovo centro a Castel Maggiore

Sabato 14 novembre l'azienda di Soliera inaugura il magazzino per la gestione ricambi e merchandising di Lamborghini alla presenza del presidente di Piccola Industria di Confindustria Giuseppe Morandini

Sarà inaugurato sabato 14 novembre il nuovo magazzino di Chimar per la gestione dei ricambi e del merchandising di Lamborghini. Il centro logistico, che sorge a Castel Maggiore in via Marabini 8, si sviluppa su un’area di 30 mila metri quadrati di cui ottomila coperti, ed è collocato alla confluenza dell’Autostrada del Sole e della Bologna-Padova, a due passi dall'Interporto.

Il nuovo polo bolognese è attrezzato con la più innovativa tecnologia di magazzino (dalla movimentazione automatizzata ai magazzini verticali automatici di System Logistics) e si configura come una piattaforma all'avanguardia in termini di integrazione ambientale e di accessibilità.

Chimar supporta il cliente sia a monte che a valle del processo di confezionamento del prodotto. «La scelta di Lamborghini», afferma il presidente di Chimar Giovanni Arletti, «è ricaduta su di noi principalmente per due motivi: da una parte per la capacità che abbiamo di fornire al cliente una soluzione che sappia integrare il problema dell’imballaggio della merce a quello del trasporto, dall'altra per il packaging innovativo». «A Lamborghini», aggiunge Arletti, «non interessava solo proteggere e conservare i suoi prodotti, ma anche promuovere e diffondere il più possibile, attraverso le confezioni, simbolo e immagine».

La cerimonia di inaugurazione del polo logistico, a cui parteciperanno il sindaco di Castel Maggiore Marco Monesi, l'amministratore delegato di Chimar Marco Arletti e il presidente di Piccola Industria di Confindustria Giuseppe Morandini, inizierà alle ore 10 e avrà la benedizione del vescovo di Carpi Elio Tinti. Taglio del nastro previsto per le 11.45.

Il nuovo sito internet
Da qualche settimana il sito web di Chimar si è completamente rinnovato nella veste grafica e nei contenuti. «Investire nella potenzialità della Rete, è oggigiorno un dovere», spiega Giovanni Arletti.

La navigazione, semplice e lineare, è supportata costantemente da una "mappa del sito" che permette di passare con facilità da una sezione all'altra del portale. A breve, con un apposito form, sarà possibile eseguire gli acquisti direttamente on line.

(09 novembre 2009)