Confindustria Modena
Finanza
ARCHIVIO

Stampa l'articolo
banche

Carisbo, sede nuova in via Università

Nello stesso palazzo anche lo sportello Imprese e la filiale di Intesa Sanpaolo Private Banking. Il direttore generale Giuseppe Pallotta: «Stiamo investendo sul territorio»

Da sinistra Claudio Tabellini, responsabile filiale retail, Giuseppe Pallotta, direttore generale Carisbo, Paolo Benedetti, responsabile filiale Imprese di ModenaÈ stata rinnovata completamente la filiale di via dell'Università 31 di Carisbo, la banca del Gruppo Intesa Sanpaolo. Al taglio del nastro hanno preso parte Giuseppe Pallotta, direttore generale di Carisbo, autorità cittadine e i vertici della banca.

Dopo alcuni mesi di intenso lavoro la sede è stata completamente rinnovata attraverso una complessa ristrutturazione dei locali, oggi resi più accoglienti e funzionali per la clientela.

L'inaugurazione di questa filiale, che è una delle più importanti tra i 26 punti operativi Carisbo in provincia di Modena, rappresenta un ulteriore traguardo nel programma di rinnovamento e restyling della rete di sportelli della banca, con strutture ispirate a standard innovativi, più orientate alla relazione con la clientela grazie agli spazi aperti accoglienti e funzionali.

«Stiamo investendo sul territorio», ha dichiarato Giuseppe Pallotta, direttore generale di Carisbo, «per dare nuovi strumenti e opportunità di crescita all'economia locale, per mettere a disposizione di imprese e famiglie i servizi di una banca di prossimità».

Nella struttura, ubicata in pieno centro storico, proprio di fronte all'ateneo modenese, è presente uno sportello bancario rivolto a famiglie, professionisti e piccoli operatori economici, diretto da Claudio Tabellini che coordina il lavoro di 19 colleghi.

Con ingresso al 33 di via dell'Università, è inoltre attiva un'importante "filiale imprese", diretta da Paolo Benedetti alla guida di 48 colleghi, che è specializzata per le piccole e medie imprese di Modena e provincia.

Nella stessa parte di palazzo è ospitata anche la sede modenese di Intesa Sanpaolo Private Banking, la banca private del Gruppo, gestita da Giovanni Volta con il supporto di 7 collaboratori.

La filiale è dotata di due sportelli bancomat di ultima generazione che consentono, oltre alle normali operazioni, di effettuare versamenti sul proprio conto, in contanti e assegni, e di eseguire molteplici pagamenti, il tutto in piena autonomia 24 ore su 24.

«Lavoriamo per rendere le nostre filiali sempre più accoglienti e funzionali alle necessità della clientela», ha concluso Pallotta. «Puntiamo a consolidare la nostra presenza a Modena, per sostenere lo sviluppo sociale ed economico della città e della provincia».

(07 marzo 2011)
Argomenti: Credito