Confindustria Modena
Imprese
ARCHIVIO

Stampa l'articolo
trasporti

Bus Qualità, il progetto antievasione di Atcm 

Partita la campagna dell'azienda modenese per combattere il fenomeno dei portoghesi sugli autobus

Il rispetto delle regole conviene, soprattutto a bordo dei mezzi pubblici. È questa la filosofia alla base del progetto Bus Qualità, che Atcm attiverà su tutto il territorio provinciale per un periodo complessivo di otto settimane fino a ottobre. L'iniziativa è finalizzata a migliorare il rapporto tra l'azienda e gli utenti dei mezzi pubblici, mediante attività di informazione e sensibilizzazione che hanno lo scopo di ridurre l'evasione tariffaria.

Il primo passaggio operativo è già stato realizzato: diverse squadre Atcm (formate da un addetto aziendale e da due cittadini volontari) hanno consegnato ai viaggiatori delle linee urbane di Modena, Carpi e Sassuolo un depliant informativo, riportante i punti salienti del regolamento di trasporto. 

«Il progetto Bus Qualità è imperniato sulla sensibilizzazione alle corrette regole di trasporto e sull'incentivazione del senso civico dei viaggiatori», dichiara Claudio Ferrari, amministratore delegato di Atcm. «Con questa iniziativa vogliamo ricordare agli utenti dei mezzi pubblici un principio semplice ma essenziale: il rispetto delle regole. Il progetto alternerà momenti di informazione con altri di intensificazione dei controlli, secondo uno schema già attuato in passato da parte di Ratp, principale partner industriale di Atcm. In Francia questa iniziativa ha prodotto effetti molto positivi in termini di riduzione dell'evasione tariffaria e di rispetto delle regole di trasporto, è lecito quindi aspettarsi un risultato positivo anche per il territorio modenese, dove il senso civico è già elevato. A questo proposito, voglio ringraziare i cittadini modenesi che si sono messi volontariamente a disposizione di questo progetto: si tratta di cittadini "normali", che provengono dal mondo dell'associazionismo e del volontariato locale ed hanno seguito uno specifico corso di formazione».

La campagna di comunicazione
Le attività di informazione e sensibilizzazione all'utenza attuate nell'ambito del progetto Bus Qualità saranno supportate da una campagna di comunicazione il cui slogan è "Rilassati... acquista il biglietto", accompagnato dall'immagine di un passeggero dei mezzi pubblici in evidente stato di preoccupazione a causa del suo status di portoghese.

La campagna ricorda che "Il trasporto pubblico è un diritto, pagare il biglietto è un dovere", mentre nelle cartoline che saranno distribuite a bordo dei mezzi Atcm sono riportati i principi essenziali per viaggiare in regola. Il messaggio sarà veicolato attraverso manifesti e locandine affissi a bordo dei mezzi e alle principali fermate urbane ed extraurbane; sono inoltre previsti spot radiofonici e televisivi nonché video promozionali trasmessi sui monitor presenti a bordo.

(22 febbraio 2010)