Confindustria Modena
Imprese
ARCHIVIO

Stampa l'articolo
l'evento

"Bimbi in ufficio", esperienza positiva per Suincom

L'azienda di Solignano ha aperto le porte ai figli dei dipendenti: 15 bambini dai 5 ai 12 anni per un pomeriggio all'insegna del gioco e dell'apprendimento

Il ciclo della lavorazione della carne suina fresca, dalla "a" alla "z". Ai figli dei dipendenti di Suincom, l'iniziativa dei quotidiani "La Stampa" e "Corriere della Sera" ("Bimbi in ufficio") è servita per capire qualcosa di più del lavoro di mamma e papà.

Suincom nel sito produttivo di Solignano riceve cosce suine fresche, le seziona e le prepara per essere stagionate (prosciutto crudo), cotte (prosciutto cotto) o affumicate (speck). 

Lunedì 18 giugno, grazie alla collaborazione de "La Bottega di Merlino" di Modena, sono state organizzate attività ricreative per 15 bambini, tutti compresi tra i 5 e i 12 anni. Quattro animatori hanno stuzzicato la creatività e la fantasia dei bimbi con un laboratorio di cucina e creatività, e infine preparato la visita dello stabilimento Suincom.

«È stata una giornata particolare e di grande effetto», afferma Valentina Agnani, amministratore delegato di Suincom e membro del consiglio direttivo del Gruppo Giovani di Confindustria Modena. «Per un giorno i bimbi dei nostri dipendenti hanno potuto toccare con mano il lavoro dei propri genitori. Quest'iniziativa, capitanata dall'inserto economico del Corriere della Sera, Corriere Economia, e dal quotidiano torinese La Stampa, sin dalle prime battute ha visto il coinvolgimento di noi giovani imprenditori. Si tratta di un progetto che ricalca uno dei capisaldi del programma della nostra presidente Elena Salda: far conoscere l'impresa, diffonderne i valori e valorizzarne il capitale umano».

(27 giugno 2012)
Argomenti: Cultura