Confindustria Modena
Imprese
ARCHIVIO

Stampa l'articolo
il nuovo punto vendita

Apre a Nola il primo "Ferrari Pit Stop"

Il nuovo concept store del Cavallino Rampante è stato inaugurato da Luca di Montezemolo, Giovanni Punzo e Giancarlo Fisichella

Il primo Ferrari Pit Stop, nuovo concept della Casa di Maranello interamente dedicato ai tifosi della Scuderia, ha aperto a Nola, presso la struttura del centro servizi Vulcano Buono.

Luca di Montezemolo ha tagliato ufficialmente il nastro insieme a Giovanni Punzo, presidente Cis-Interporto Campano, Giancarlo Fisichella, pilota Scuderia Ferrari, e Stefano Caldoro, presidente Regione Campania.

Il Ferrari Pit Stop, circa 900 metri quadrati su un unico piano, sviluppa un concept ispirato al mondo delle corse, con la riproduzione dei box Ferrari e arredi che richiamano le officine dei box.

Il modulo di allestimento si compone di "cangurelli", le casse che accompagnano la squadra durante le trasferte dei Gran Premi. Alle pareti lamiere microforate come quelle delle officine. Il tutto completato da grafiche e immagini dei momenti di festa e di competizione della Scuderia.

Lo store ospita la "Fan Collection", abbigliamento e accessori per uomo, donna e bambino dal carattere sportivo e dinamico, e arricchita da materiali tecnici, con grande attenzione all'eccellenza, ai dettagli e alla qualità. La collezione è affiancata dai modellini delle vetture storiche e in gamma, giochi per tutte le età come i go-kart, videogiochi e prodotti hi-tech.

Un nuovo concept che racchiude le sfide e i trionfi che da oltre 60 anni accendono la passione e il mito Ferrari e che rappresenta un punto di aggregazione per tutti i tifosi, grazie al megaschermo presente in negozio dove si potrà assistere in diretta ai Gran Premi e agli eventi del team.

Lo store dà sull'agorà centrale di Vulcano Buono, struttura a più piani di gallerie commerciali all'interno di un complesso architettonico alto 40 metri su un'area complessiva di 500.000 metri quadri, progettato da Renzo Piano, la cui forma a tronco di cono evoca fisicamente quella del Vesuvio.

A Nola seguiranno altre aperture nel mondo, oltre ai Pit Stop mobili previsti ai Gran Premi e agli eventi che coinvolgeranno i tifosi Ferrari.

(07 dicembre 2010)
Argomenti: Motorismo