Confindustria Modena
Imprese
ARCHIVIO

Stampa l'articolo
fashion

Antress Industry in passerella a Milano

Nella città della Madonnina si è svolto in anteprima nazionale il debutto delle linee San-ti A, Manila Luxury e Manila Grace

Alessia Santi (a destra) con Justine Mattera

È Milano la cornice scelta per il debutto di San-ti.A di Alessia Santi, già anima creativa di Manila Grace, che ha creato una collezione sofisticata ed essenziale, dove la sola protagonista è la maglia.

Mercoledì 8 febbraio, in anteprima sulla passerella dei Circus Studio, una location destinata in passato alla scuola circense il cui fascino è in grado di enfatizzare l’essenzialità della collezione Autunno-Inverno 2012-13, hanno sfilato i capi nati dalla passione della designer per la ricerca e cura nelle lavorazioni. San-ti.A, totalmente made in Italy, è prodotta e distribuita dal Antress Industry, già artefice del successo di Manila e di E-gò. In passerella oltre a San-ti.A hanno sfilato anche le linee Manila Luxury e Manila Grace.

«L’importanza del progetto ci permetterà di coprire una fascia di mercato più alta, rispetto a quella dei marchi presenti nel portfolio dell’azienda, completando il core business aziendale», dichiara Maurizio Setti, presidente dell'azienda carpigiana Antress Industry. «San-ti.A sarà distribuita in maniera capillare in una serie di multimarca selezionati in tutta Italia. Nel prossimo futuro, poi, non è da escludere una decisa internazionalizzazione del brand con un focus sui monomarca, con un approccio nuovo verso la moda», ha concluso Setti.

La cura dei dettagli e la scelta delle materie prime, danno vita ad un alchimia senza tempo, una collezione dalla grande artigianalità, un total look dall’eleganza essenziale, senza tempo, con dettagli da scoprire. Fluida e avvolgente, la maglia viene reinterpretata, impreziosita da lavorazioni inedite (invecchiata, trattata, in grado di riflettere la luminosità), il "lusso materico" si concretizza in capi dalle linee morbide e affusolate; diventa concettuale e si apre a nuovi scenari.

Una ventata di passione, un esercizio di stile (celato già dal gioco di parole del nome della nuova linea) per Alessia Santi, che ama elaborare e reinterpretare, sublimando un raro amore per il bello e per l’eleganza. «Per San-ti.A ho raccolto la somma delle mie passioni e ho creato questa linea, innovativa e anticonvenzionale, il cui vero dna è la libertà di poter ripensare al mio tempo», ha dichiarato la designer.

(09 febbraio 2012)