Confindustria Modena
Imprese
ARCHIVIO

Stampa l'articolo
rsi/2

Pubblicato l'Annual Report 2010 di Cms

Il bilancio sociale dell'azienda di Marano presenta rispetto agli anni passati parecchi elementi di novità

Elena SaldaAnnual Report 2010 sulla responsabilità sociale d'impresa: così è stato intitolato il "bilancio sociale" in distribuzione in questi giorni che Cms, l’azienda meccanica di Marano, realizza da un triennio. Si tratta del resoconto di quanto realizzato nel 2010 dal punto di vista sociale ma, nelle intenzioni dell’impresa, ha anche la funzione di favorire il dialogo con tutti gli stakeholder aziendali.

Un bilancio si rinnova, di anno in anno, aggiornandone dati numerici e indicatori e tuttavia il Report 2010 presenta ulteriori motivi di novità: nel formato, nella ricerca facilitata degli argomenti, nella particolare evidenziazione grafica della storia d’impresa.

Ma, soprattutto, il bilancio mette in luce l’identità e la specificità degli interlocutori aziendali (accanto ai dipendenti, ai clienti e ai fornitori, alla comunità, al territorio e all’ambiente, per la prima volta sono stati inseriti gli azionisti) e "misura", tramite indicatori ispirati alle linee guida internazionali del Global Reporting Initiative, il livello delle azioni intraprese in rapporto agli obiettivi.

Responsabilità sociale, responsabilità economica e responsabilità ambientale vengono approfondite in appositi capitoli, dedicati rispettivamente al confronto con il mondo che circonda l’impresa, a sviluppo e valore aggiunto aziendale, ad ambiente salute e sicurezza. «L’agire imprenditoriale responsabile», dichiara Elena Salda, vicepresidente di Cms, «è un modo irrinunciabile di essere e di fare il nostro lavoro con forte attenzione a ciò che ci circonda. La certificazione secondo la norma internazionale e gli importanti riconoscimenti che ci sono stati assegnati ci inducono a continuare sulla strada intrapresa».

(22 luglio 2011)
Argomenti: Rsi