Confindustria Modena
Stampa l'articolo

L'incontro di Confindustria Modena

Pietro Ferrari e Alberto BombasseiVenerdì scorso, in occasione della sua presenza alla Festa del Pd di Modena, Alberto Bombassei, vicepresidente di Confindustria per le relazioni industriali, è stato ospite del presidente di Confindustria Modena Pietro Ferrari, che lo ha invitato a un incontro con una ventina di imprenditori, membri della giunta dell'associazione di via Bellinzona.

Al centro della riunione i temi economici e sindacali, che sono all'ordine del giorno in questo periodo di ripresa dell'attività produttiva: la crisi e le ripercussioni che questa sta avendo a livello locale, gli spiragli di ripresa, le relazioni industriali, i rinnovi dei contratti.

Bombassei, successivamente, con il direttore di Confindustria Modena Giovanni Messori, si è spostato alla Festa del Partito Democratico di Ponte Alto per partecipare insieme a Guglielmo Epifani, segretario nazionale della Cgil, al dibattito dal titolo "L'autunno che ci attende".

Il curriculum vitae di Alberto Bombassei
Nato a Vicenza nel 1940, Alberto Bombassei è presidente di Brembo Spa, azienda di Bergamo specializzata in sistemi frenanti e con siti produttivi in undici nazioni. È anche consigliere di amministrazione di Italcementi Spa e Pirelli & C. Spa. Sul fronte associativo ha ricoperto l'incarico di presidente di Federmeccanica, presidente del Gruppo Anfia Componenti (Associazione nazionale fra aziende automobilistiche) e vicepresidente dell’Ancma (Associazione nazionale ciclo motociclo accessori). Nella giunta di Confindustria presieduta da Emma Marcegaglia, Bombassei è vicepresidente per le Relazioni industriali, affari sociali e previdenza.

(14 settembre 2009)
Argomenti: Confindustria