Confindustria Modena
Imprese
ARCHIVIO

Stampa l'articolo
ict

Aivebs cresce in Enterprime Consulting

L'azienda del Gruppo Aive dedicata alle soluzioni It per il mondo delle pmi arriva all'81 per cento di possesso

Gabriele UbaldiniIl progetto di creare in Enterprime Consulting un centro di competenza concepito sulle eccellenze di Microsoft Dynamics Ax nasce all’inizio del 2010 per iniziativa di Gabriele Ubaldini, amministratore delegato di Enterprime Consulting e azionista di Finprime, e di alcuni manager e si è ulteriormente sviluppato nel dicembre 2010 con l’ingresso delle società Aivebs e Axellerate, che hanno conferito in Enterprime Consulting il loro ramo di azienda operante sulla Suite Microsoft Dynamics Ax.

Nel corso del corrente esercizio, sono stati registrati ottimi risultati a livello commerciale, con la firma di 10 nuovi contratti con clienti di primaria importanza; con questo importante sviluppo, Enterprime Consulting in poco più di un anno è diventata uno dei maggiori centri di competenza italiani per le implementazioni di soluzioni per le imprese basate sulla Suite Microsoft Dynamics Ax.

La decisione di Aivebs di completare l’acquisizione di Enterprime Consulting verrà ulteriormente rafforzata dal previsto ingresso in Aive di Capgemini, con cui è stato sottoscritto, il 1° luglio 2011, un accordo di compravendita di azioni in corso di formalizzazione, una delle maggiori aziende mondiali di servizi di consulenza, Information Technology e Outsourcing e che già da tempo opera su Dynamics Ax.

Questa operazione sancisce la volontà di operare sul mercato in posizione di leadership come una sola azienda e la volontà di offrire ai clienti soluzioni collaudate per un vasto numero di settori industriali, anche attraverso un adeguato piano di investimenti. «L’interesse dei clienti e l’aumento di fatturato, in un clima economico stagnante, sono la migliore testimonianza della validità del progetto che ha come obiettivo quello di portare reali vantaggi alle aziende attraverso tecnologie di avanguardia unite ad un profondo know how dei processi ed a servizi di eccellenza orientati al cliente», ha dichiarato Giuseppe Camia, amministratore delegato di Aivebs.

«Questa esperienza ha dimostrato la validità del progetto basato sia su criteri di focalizzazione sul cliente, che sul raggiungimento di una dimensione di impresa credibile per il mercato. Questo anno e mezzo è stato un buon banco di prova per la realizzazione dell’iniziativa nella quale tutti abbiamo messo passione ed impegno, raggiungendo un ambizioso risultato grazie alla ottima attività svolta dal team e dai partner e grazie soprattutto ai nostri clienti che ci hanno dato una fiducia che sapremo senz’altro onorare. Nella certezza che il lavoro svolto verrà consolidato e migliorato dalla rinnovata compagine azionaria, rivolgo un ringraziamento ad Aive ed Axellerate per il percorso realizzato assieme ed un augurio per le future attività», ha dichiarato Gabriele Ubaldini azionista di Finprime.

(24 agosto 2011)
Argomenti: Ict