Confindustria Modena
Imprese
ARCHIVIO

Stampa l'articolo
afterfestival/1

Gruppo Emmegi, Voiląp presenta Whitebox

La start up di Limidi di Soliera propone un'esperienza di digitalizzazione multisensoriale per creare la casa dei propri sogni. Appuntamento venerdģ 29 settembre dalle ore 17 alle 22, in via Torricelli 20


Federico Caiumi, Chief Marketing Officer di Voilàp (Gruppo Emmegi)

Progettare la propria casa ideale con un semplice tocco, scegliendo ogni minimo particolare e vivendo al contempo un’esperienza coinvolgente ed emozionante.

Sarà quello che tutti potranno provare venerdì 29 settembre durante l’evento Whitebox organizzato da Voilàp, (via Torricelli 20 a Limidi di Soliera, dalle ore 17 alle  l’azienda digitale del Gruppo Emmegi.

Whitebox è l'innovativo show-room digitale ed interattivo nato dall’idea di immergere il cliente all’interno di un ambiente virtuale, dove fargli configurare i prodotti mentre li scopre e li vive; uno spazio fisico in cui grandi pareti digitali consentono alle persone di osservare, valutare e scegliere, in tempo reale, ogni particolare dell’ambiente che li circonda e tutti i diversi prodotti al suo interno.

Si tratta di un'esperienza di digitalizzazione multisensoriale ai massimi livelli: con un semplice click si possono modificare il colore delle pareti, la tipologia di pavimento, cambiare il paesaggio esterno, configurando ogni prodotto all’interno di un’ambiente simile alla propria casa o materializzando ogni dettaglio di quella che si desidera.

L'evento Whitebox si svolge nella cornice dell'Afterfestival futuri digitali 2017, la manifestazione, in programma del 29 settembre al 1 ottobre, che si articola con numerosi appuntamenti su tutta la provincia di Modena e che ha come tema la connessione digitale, la banda ultra larga e le modalità con cui la tecnologia sta cambiando il modo vivere degli individui.

Voilàp. Azienda digitale del gruppo Emmegi, nasce all'inizio del 2013 per aiutare le imprese a cavalcare nuove opportunità di business. Ogni giorno si confrontano programmatori, grafici, creativi, architetti, esperti di marketing e professionisti commerciali. Dicono di sè stessi a Soliera: «Combinando realtà virtuale, realtà immersiva, e intelligenza artificiale, portiamo i prodotti ad un nuovo livello di rappresentazione, li amplifichiamo, li materializziamo anche quando non esistono».

(26 settembre 2017)
Argomenti: Ict