Confindustria Modena
Imprese
ARCHIVIO

Stampa l'articolo
in campidoglio

Ad Aries il Premio Speciale Anima 2012

L'azienda modenese ha ricevuto in Campidoglio il riconoscimento "per la reazione esemplare alla tragedia del terremoto del 29 maggio"

Il presidente degli industriali romani Aurelio Regina e Maria Luisa Locatelli di Aries

L'azienda biomedicale Aries, duramente colpita dal terremoto dello scorso maggio, ha ricevuto il "Premio Speciale 2012" promosso da Anima, associazione non profit nata nel 2001 e sostenuta da Unindustria Roma con l'obiettivo di divulgare i valori e i principi della responsabilità sociale d'impresa.

Lo scorso 29 maggio, al momento del sisma, Mauro Mantovani, titolare dell'impresa, si trovava nel magazzino delle spedizioni. Il crollo dovuto alla scossa gli è stato fatale.

«E proprio per la reazione esemplare alla tragedia del terremoto che, nonostante le gravissime perdite personali e materiali inflitte, non ha distrutto né fermato lo spirito d'iniziativa dell'azienda e il senso di appartenenza dei lavoratori» la giuria del premio, presieduta da Luigi Abete, ha consegnato un riconoscimento speciale a Maria Luisa Locatelli, legale rappresentane di Aries e vedova di Mauro Mantovani.

In questa edizione, a seguito del sisma che ha colpito gravemente l’Emilia-Romagna, l'associazione ha voluto dare un segnale di vicinanza alle imprese e alle popolazioni emiliane, attraverso un premio speciale da conferire a un'azienda del territorio che si è saputa distinguere in modo esemplare anche in circostanze così tragiche e difficoltose.

(19 settembre 2012)