Confindustria Modena
Società
ARCHIVIO

Stampa l'articolo
enologia

A Pramaggiore Donelli Vini è da Oscar

Dopo il Vinitaly di Verona il carniere della casa vinicola modenese si arricchisce di un nuovo successo. Al concorso enologico più antico d'Italia conquista 5 oscar d'argento

L'home page di Donelli ViniDopo Verona, Pramaggiore: il 2010 è un anno di soddisfazioni per Donelli Vini. Infatti, la Gran Menzione vinta al Vinitaly 2010, a inizio aprile, è stata seguita da ben cinque oscar d'argento al concorso enologico di Pramaggiore.

«Si tratta di un riconoscimento prestigioso», spiega il titolare della cantina emiliana Giovanni Giacobazzi. «Parliamo infatti del concorso enologico più antico d'Italia, che celebra quest'ano la sua 49ª edizione. Riconosciuto dal ministero per le Politiche agricole e forestali, è organizzato dalla mostra nazionale vini di Pramaggiore, insieme con l'Associazione enologi enotecnici italiani».

Sono stati oltre 900 i vini italiani sottoposti al giudizio delle commissioni di valutazione. Con i suoi cinque oscar, Donelli Vini è risultata tra le case vinicole più premiate dell'Emilia-Romagna: le etichette vincitrici sono il Lambrusco di Sorbara Doc e il Lambrusco Reggiano Doc secco della linea Scaglietti (annata 2008), il Lambrusco Reggiano Doc amabile 1915 (2008), il Lambrusco Grasparossa di Castelvetro Doc (2008) e il Lambrusco Grasparossa di Castelvetro Doc amabile Gavioli (2009).

Come spiega Alberto Giacobazzi, «l'esito del concorso enologico nazionale di Pramaggiore è un premio alla passione con cui produciamo Lambrusco e all'attenzione che dedichiamo a tutta la filiera di produzione: dai vigneti storici, di proprietà della nostra famiglia, all'imbottigliamento, eseguito secondo le tecniche più moderne, passando per la vinificazione, nel rigoroso rispetto della tradizione. Donelli Vini continuerà ad impegnarsi per valorizzare il lambrusco, facendosi ambasciatrice della cultura del bere di qualità, a un prezzo equo».

Donelli Vini (www.donellivini.it) è una delle più importanti case vinicole Italiane. Fondata nel 1915 da Adolfo Donelli, è da molti anni parte del gruppo vitivinicolo guidato da Antonio Giacobazzi e dai figli Alberto e Giovanni. L'azienda, attiva in una quarantina di Paesi in tutto il mondo, produce numerose tipologie di vini tra i quali il lambrusco è il principale.

(17 maggio 2010)
Argomenti: Agroalimentare