Confindustria Modena
Società
ARCHIVIO

Stampa l'articolo
motori

A Parigi la Ferrari più esclusiva

La "Sa Aperta", che sarà presentata al Salone dell'Automobile di Parigi, sarà venduta in ottanta esemplari per celebrare gli 80 anni di Pininfarina

Ferrari presenterà al Salone dell'Automobile di Parigi (in programma dal 30 settembre fino al 13 ottobre) la "Sa Aperta", serie speciale prodotta in appena 80 esemplari, già tutti venduti. Sono 80 La Ferrari presentata al Salone dell'Automobile di Torinocome gli anni della Pininfarina che la Ferrari ha voluto celebrare rendendo omaggio nella sigla anche a Sergio e Andrea che hanno legato il nome della loro azienda ai modelli di più grande successo del Cavallino Rampante.

«La "Sa Aperta"», scrive in una nota la Casa di Maranello, «è una roadster che consente di vivere le emozioni offerte dalla tradizionale architettura con propulsore V12 anteriore. La vettura è infatti dotata solo di un leggera capote da usare in caso di condizioni atmosferiche particolarmente avverse».

Il parabrezza ribassato e l'altezza totale ridotta conferiscono alla "Sa Aperta" un aspetto ancor più slanciato e filante. Dal montante anteriore si sviluppa un movimento ad arco che si conclude posteriormente su due pinne con funzione aerodinamica e che permette la perfetta integrazione dei due roll-bar sagomati sul profilo dei sedili.

Con i suoi 670 cavalli il bolide di Maranello interpreta lo spirito sportivo della 599, incorporando la tecnologia Ferrari più avanzata per prestazioni di assoluta eccellenza e il massimo divertimento di guida.

(24 settembre 2010)
Argomenti: Motorismo