Confindustria Modena
Attualità
ARCHIVIO

Stampa l'articolo
l'inaugurazione

A Fiorano il primo laboratorio fotovoltaico della provincia

È stato costruito di fronte alla sede della System e vuole essere un punto di riferimento per enti e imprese del territorio che voglione sperimentare e fare ricerca in questo settore della green econonomy

Rodolfo VignocchiUn centro di sperimentazione sulle tecnologie del fotovoltaico aperto a enti, istituzioni e imprese del territorio modenese. A realizzarlo, a Fiorano di fronte alla System in via Ghiarola Vecchia 40, è la sassolese Cogenergy in partnership con System Photonics (la neonata divisione del gruppo di Franco Stefani che studia le applicazioni del fotovoltaico in architettura) e l'azienda imolese Elettronica Santerno.

Il laboratorio, che gode del patrocinio della Provincia di Modena, del Comune di Fiorano, dell'Agenzia per l'energia e lo sviluppo sostenibile e dell'Università di Modena e Reggio Emilia, è stato inaugurato mercoledì scorso.

Si tratta di un campo fotovoltaico suddiviso in dodici sottosezioni, la cui potenza di picco complessiva è di circa 100 chilowatt. Ogni sottosezione è caratterizzata da una diversa tecnologia con lo scopo di monitorare, a parità di irraggiamento e di condizioni ambientali, le diverse rese ed efficienze.

Nel laboratorio sono stati installati pannelli fotovoltaici delle più diverse derivazioni: silicio monocristallino, silicio policristallino, silicio amorfo, film sottile, eterogiunzione.

Gianluca AiazziUna centralina meteo in grado di fornire in ogni momento le condizioni ambientali del campo (temperatura, irraggiamento solare, velocità del vento e umidità) e una cabina di monitoraggio e supervisione dei dati raccolti costituiscono il cuore tecnologico del laboratorio.

«Cogenergy è una società di ingegneria che si propone come partner tecnologico per imprese e istituzioni sui temi del risparmio e dell'efficienza energetica», afferma il presidente Rodolfo Vignocchi. «Per questo ci siamo dati una prerogativa chiara ed essenziale: soddisfare i nuovi bisogni energetici a costi più competitivi e in modo coerente con i nuovi modelli di sviluppo sostenibile. CogenergyLab è l'"aula sperimentale" dove effettuare test, collaudi, studi, tesi di laurea e attività di ricerca. Imprese, università e laboratori di ricerca sono i nostri potenziali interlocutori».

«Nel mercato del fotovoltaico», spiega il Ceo di System Photonics Gianluca Aiazzi, « ci Franco Valentinisono alcune lacune che la neonata divisione del Gruppo System ambisce a colmare. Per noi il concetto di design, e dunque di estetica, applicabilità e funzionalità, non può venir meno neanche in questo campo ultratecnologico. CogenergyLab, di cui siamo convinti sostenitori, è un laboratorio che ci consentirà di testare i nostri progetti e le nostre idee che per ora convergono verso il settore edilizio e delle costruzioni».      

«Università, System ed Elettronica Santerno: il nuovo laboratorio mette in rete realtà importanti del nostro territorio», sottolinea il direttore Marketing di Elettronica Santerno Franco Valentini. «A chi pensa che il settore del fotovoltaico sia in crisi, alludendo per esempio al ritorno del nucleare, vorrei fare presente che nella nostra Regione su questa tecnologia si muovono almeno un migliaio di imprese. Insomma il fotovoltaico c'è e va sostenuto puntando su innovazione ed eccellenza di prodotto».

(05 luglio 2010)
Argomenti: Enti locali