Confindustria Modena
Attualità
ARCHIVIO

Stampa l'articolo
finale emilia

Con le imprese per la rinascita

Martedì 12 giugno a Finale il consiglio straordinario di Confindustria Emilia-Romagna per ribadire la necessità di avviare in tempi brevi la ripartenza delle attività produttive

Un momento di grande rilievo, in cui manifestare il pieno sostegno agli imprenditori e ribadire con forza la volontà di avviare nei tempi più brevi possibili la ricostruzione delle fabbriche e la ripartenza delle attività produttive.

È questa la filosofia sottesa al consiglio straordinario di Confindustria Emilia-Romagna che si svolgerà martedì 12 giugno a Finale Emilia, dalle ore 14 alle ore 15.30, presso la tensostruttura di via Seminario.

Interverranno il ministro allo Sviluppo economico Corrado Passera, il governatore della Regione Emilia-Romagna Vasco Errani, il presidente di Confindustria Giorgio Squinzi, il vicepresidente di Confindustria Gaetano Maccaferri, il neo presidente di Confindustria Emilia-Romagna (che sarà eletto nel corso dell'assemblea privata che precede questa parte dell'incontro) nonché rappresentanti delle istituzioni ed imprenditori le cui fabbriche hanno subito danni dal sisma.

All'incontro prenderanno parte anche imprenditori del territorio come Maria Cecilia La Manna (direttore generale di Titan Italia), Emilio Mussini (presidente di Panariagroup), Stefano Rimondi (amministratore delegato di Bellco) e Paolo Stabellini (presidente di Edilteco).

(08 giugno 2012)